On air: Adele Turning Tables

Le serate pop-decadenti quando arrivano si impossessano. Mi sembra che la cosa più scioccante degli incontri sia che in qualsiasi momento, in qualsiasi modalità – in qualsiasi parte del mondo – ……….

Ho una romanticità innata, sono drama. Sono Wordsworthiana, Leopardiana, Pirandellesca, che mi sembra quasi un personaggio del carnevale. Sono anche Baudelairiana, simboleggio la non capacità di non “sentire”. Non posso non sentire. Sento che quando le persone sono vicine c’è elettricità. La miglior cosa che ti possa capitare nella vita è di incontrare qualcuno che sappia dove sbagli, le tue mancanze, i tuoi passi falsi, i tuoi difetti e le tue debolezze, e che tuttavia continui a pensare che tu sia completamente incredibile così. Grazie e tanti auguri a te.

Cosa pensate di Adele? Lei è la voce delle sofferenze d’amore per eccellenza, o una delle poche diciamo. Gli amori da pensare, quelli combattuti. Quelli incerti. Quelli che una delle due parti è straziata e non si spiega come fa il mondo ad essere così contro.

Sono anche arrabbiata, voi no?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Stream of consciousness e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...