Le cose che vediamo sono insieme una, nessuna, centomila.

Le cose che vediamo sono esattamente quelle che sono. E’ inutile raccontarsela, se non è magari sarà. Se è, ben venga. Per esempio credo di essere una come tante , tra le cento persone in un locale ci sono anche io agli occhi di qualcuno, altri nemmeno mi vedono tra la gente, per alcuni io sono l’unica. Succede così anche con le birre sapete? E’ un amore che dura una vita. Anche con le amiche, con i cani. Ce ne sono milioni ma uno sceglie te.

Ecco con i conoscenti quando sei single direi che la regola non funziona, anzi. Tra centomila che c’erano proprio tu??? In alcuni casi nemmeno con i parenti. Se c’è una sola possibilità che il tuo titolare ti becchi l’unica cosa che non hai fatto tra centomila, sei nel club. Nessuno può non capire.

Un’altra interpretazione potrebbe essere centomila idee, nessun soldo per realizzarle. Una poi non si deve incazzare? Tim, fammi vincere il Cayenne. Una sola è la mamma, uno solo è il papà. Una sola la nonna, un nonno, anzi due, quattro nonni. Nel caso in cui ne esista uno, abbiamo centomila preghiere in più lassù e nessun dubbio che un domani li rivedremo.

Un’idea ne tira un’altra, nessuna idea rimane nessuna. Centomila individui senza idee elaborate, pensate, un minimo interiorizzate. Brrrr.

E’ Natale! Auguri Auguri Auguri!

Gio

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza senso e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...